Home Eventi Bilancio positivo per la festa di San Severo Vescovo

Bilancio positivo per la festa di San Severo Vescovo

Dopo oltre un anno e mezzo di stop causa covid19 di qualsiasi evento cittadino richiamante le tradizioni locali, sabato 25 settembre 2021, giorno della Solennità di San Severo Vescovo, patrono della città e della diocesi di San Severo, l’Associazione Tradizione Fujente in collaborazione con il Gruppo San Severo Vescovo raccoglie i primi positivi risultati a seguito dell’organizzazione, seppur in forma ridotta, di alcuni festeggiamenti esterni proprio per la festa del Santo Patrono.

Non è stato facile ma ce l’abbiamo fatta! Infatti, grazie alla nostra caparbietà e credenza popolare ma soprattutto grazie alla stretta collaborazione con il locale Commissariato di P.S., sabato mattina alle ore 08.00 abbiamo svegliato la popolazione così come avveniva in tempi precovid, con un lancio di colpi pirotecnici “alla Diana”, eseguiti dalla Pirotecnica F.lli Del Vicario da San Severo (FG). Medesimi lanci sono stati eseguiti, come tradizione vuole,  anche alle ore 12.00.

Nel pomeriggio invece, dalle ore 18.00 alle ore 21.00, per il centro cittadino si è esibita la banda “Bassa Musica Armonia Molfettese”, composta da solo 5 elementi, che hanno allietato le strade centrali cittadine. Inoltre la banda si è fermata per un brano mariano, ai piedi del simulacro della Vergine del Soccorso proprio nel Santuario ove è venerata. Medesimo brano è stato eseguito sempre in segno devozionale, in Piazza Incoronazione dinanzi la statua a Lei dedicata nonché dinanzi alla lapide commemorativa dei cari Cosimo e Luciano Del Vicario, dell’omonima ditta pirotecnica, tragicamente scomparsi a seguito di due distinti incidenti nella fabbrica di famiglia.

Alle 19.30 si è svolta la solenne celebrazione eucaristica, presieduta dal Vescovo della diocesi di San Severo, Mons. Checchinato don Giovanni, preceduta da un omaggio floreale voluto dalla nostra associazione in segno di fede e devozione.

Alle ore 21.00, al termine della santa messa, la banda musicale dinanzi la cattedrale, ha eseguito alcuni brani religiosi concludendo così, i festeggiamenti “esterni”. La banda per il suo giro, è stata “accompagnata” dall’AISS – Associazione Italiana Safety & Security di San Severo, che hanno prestato il loro servizio d’ordine ai fini della sicurezza.

Come Associazione siamo molto orgogliosi e soddisfatti di quanto fatto, seppur in maniera ridotta, perché grazie al nostro impegno e serietà, abbiamo dato prova alla cittadinanza tutta ma anche alle Autorità locali, che con le dovute cautele e rispettando quanto le normative attuali impongono, le nostre tradizioni possono riprendersi il loro posto nella nostra vita quotidiana, il ché significa tornare a far rivivere la popolazione, la città, il centro storico e dare “ossigeno” alle tante attività che ruotano sia attorno al mondo delle feste che quelle che proprio grazie agli eventi campano come bar, pizzerie, ristoranti ed altre categorie simili.

Siamo certi che la nostra associazione continuerà a collaborare con le Autorità locali così come è stato sempre fatto, sin dalla nascita di Tradizione Fujente. Solo “lavorando” assieme per il bene della città, otterremo buoni risultati, sebbene questi possano essere ottenuti un passo alla volta. Ma meglio tardi che mai più ovvero meglio poco che niente, a riprova di ciò che questa associazione ha sempre cercato di fare anche con feste religiose passate ma che purtroppo erano ricadenti in periodi più o meno di una medio/alta gravità pandemica o sotto normative più stringenti, non abbiamo potuto realizzare! Di questo ne siamo consapevoli anche in previsione dei festeggiamenti patronali in onore di Maria SS del Soccorso, in programma per maggio 2022 e dei quali stiamo già lavorando da qualche settimana sia con il Commissariato di P.S. che con l’Amministrazione Comunale.

La nostra associazione coglie l’occasione per invitare chiunque lo desideri, a diventare soci così da poter avere più “braccia e menti” per poter continuare a lavorare per il bene della città, per la sua cultura, per la sua economia e per il proseguo delle sue bellissime e storiche tradizioni.

Per quanto sopra, sono doverosi i seguenti ringraziamenti:

  • Dirigente del Commissariato di P.S. di San Severo, dott Spadaro Claudio;
  • Commissariato di P.S. di San Severo;
  • Comando Polizia Locale di San Severo;
  • Gruppo San Severo Vescovo;
  • F.lli Del Vicario;
  • MPS Service;
  • Calcestruzzi de Angelis;
  • La Frutteria del Corso;
  • Italiana Ascensori & Servizi;
  • Edil M.U. SRLS;
  • AISS – Associazione Italiana Safety & Security.

Articolo precedenteFesta di San Severo Vescovo 2021: il programma generale con banda e fuochi d’artificio
Articolo successivoFesta del Rosario 2021: il programma religioso e quello delle manifestazioni esterne